Provola all’Argentiera

È un antipasto la cui preparazione consiste nel tagliare la provola a fette grosse. In una padella si aromatizza l’olio soffriggendovi dell’aglio, si toglie quest’ultimo e vi si adagiano le fette di provola. Si cospargono con un po’ di origano e si spruzzano con qualche goccia di aceto. Indi si fanno insaporire facendole cuocere per qualche minuto a fuoco dolce e col coperchio. Le fette vanno servite ben calde.

Leggi Tutto

‘U sfogghiu d’i Madunie’

Lo “sfoglio” delle Madonie, tipico di Polizzi Generosa, è un dolce a base di formaggio. Preparate la pasta frolla disponendo la farina a conca, aggiungetevi la sugna e impastate bene con le mani, unitevi lo zucchero e i tuorli d’uovo (potete aggiungere anche un bicchierino di marsala). Lavoratela bene e, se dovesse risultare dura, aggiungete un po’ d’acqua. Lasciate riposare. Ripieno: grattugiate il formaggio, aggiungete gli albumi sbattuti con lo zucchero, la cannella. il cioccolato a scaglie e la zuccata tagliata a pezzetti: amagamate bene il tutto e ponete da...

Leggi Tutto

Panzerotti ai Formaggi

Si impasta la farina di grano duro siciliano con un pizzico di sale, si aggiunge burro tagliato a pezzetti e acqua tiepida. Si lascia riposare per circa mezz’ora. A parte in una scodella si amalgama il pecorino siciliano grattuggiato con bucce di agrumi tagliate il piccoli pezzi. Indi si riduce la pasta con il mattarello ad una sfoglia sottile e si ricavano dei dischctti di circa 10 cm di diametro. In ogni disco si dispone l’amalgama di pecorino-bucce di agrumi e un dadino di provola. Si chiudono i dischetti in modo da formare delle mezze lune, premendo bene i bordi. I panzerotti...

Leggi Tutto

Torta di Ricotta e Pistacchio

Preparazione del pan di Spagna. Montate i tuorli con lo zucchero e la buccia di li mone grattugiata, aggiungete la farina setacciata ed il lievito. A parte montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e aggiungeteli al composto precedentemente preparato, avendo cura di girare leggerrnente con un cucchiaio dal basso verso l’alto. Imburrate una teglia, infarinatela e versatevi il composto. Mettete in forno già caldo a 150°C per circa 45 minuti. Preparazione del ripieno. Setacciate la ricotta, amalgamatela con lo zucchero e lasciate riposare per circa un’ora. Aggiungete la...

Leggi Tutto

Nfigghiulata

La sua preparazione inizia con la lavorazione della pasta di pane lievitata alla quale si aggiunge qualche cucchiaio di olio di oliva. Indi si tira una sfoglia sottile di forma ovale. A parte si tagliano a pezzetti il canestrato, la provola, le acciughe dissalate e deliscate e il pomodoro pelato. Si mette il tutto dentro la sfoglia e si arrotola. Infine si dispone il rotolo ottenuto dentro ulla teglia unta di olio. Si infama a 200 gradi per circa mezz’ora. Il rotolo caldo si serve tagliato a fette e cosparso di salsa di pelato e qualche foglia di menta.

Leggi Tutto

Melanzane ripiene

Si toglie il peduncolo dalle melanzane dolci, si incidono con un coltello in modo da asportarne il tappo (a forma di cono) dalla parte alta. Col cucchiaio si svuotano le restanti parti delle melanzane avendo cura di lasciare le pareti con almeno un centimetro di spessore. Si taglia la parte asporlata a cubetti e la si soffrigge con olio assieme alla carne tritata e ai capperi. Al composto così ottenuto si aggiunge formaggio pecorino grattuggiato, pangrattato. primosale e uova sode tagliate a cubetti, basilico, aglio tritato, sale e pepe. Il tutto viene amalgamato con uovo crudo. Con questo...

Leggi Tutto

Frittelle di Ricotta

Con la ricotta si formano dei dischetti di un certo spessore che vengono passati nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Le frittelle si friggono in olio caldo fino a farle dorare in entrambe le parti. Indi si lasciano sgocciolare un po’ e si servono ben calde.

Leggi Tutto

Scarola ripiena

l cespi di scarola vanno lavati e tagliati in due nel senso della lunghezza. A parte si prepara un’impasto a base di pane grattuggiato, carne tritata oppure salsiccia tagliata a pezzetti, aglio e prezzemolo tritati, formaggio pecorino grattuggiato, primosale tagliato a cubetti, una goccia di latte, sale, pepe e olio d’oliva; il tutto viene amalgamato con uovo caldo. Si dispone l’impasto nei cespi di scarola, si ripiegano le foglie in modo da formare un sacchetto e si legano con un filo di cotone. Indi si fanno scottare in olio bollente su tutti i lati, si dispongono in una...

Leggi Tutto
Pagina 1 di 212